Rapina giovane che ha prelevato 50 euro da bancomat: "Mi servono"

Il bandito ha derubato sabato sera una 24enne del posto che si era appena fermata allo sportello della CariVeneto a Sant'Angelo. Aveva una pistola giocattolo e si sarebbe scusato dicendo che aveva bisogno di soldi

Rapinatore per 50 euro. Rapinatore, così secondo quanto avrebbe lui stesso riferito alla vittima, per "crisi", perché anche di quei 50 euro aveva "bisogno". L'episodio sabato sera a Sant'Angelo di Piove di Sacco. Vittima una 24enne del posto, che si era appena fermata alla Cassa di risparmio del Veneto per prelevare allo sportello 50 euro.

SCUSE E RINGRAZIAMENTI. Come avrebbe poi riferito nella sua ricostruzione dei fatti ai carabinieri dell'arma e riportato dai quotidiani locali, la giovane aveva parcheggiato la sua auto all'incrocio tra via Roma e Moravia. Dopo aver prelevato i soldi, mentre stava risalendo sul veicolo, il bandito l'ha sorpresa alle spalle puntandole contro una pistola, vistosamente finta. L'uomo le ha intimato di darle il denaro, scusandosi e ringraziandola. Indagini dei militari dell'arma in corso per risalire all'autore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Curva ad alta velocità, auto sbanda e si rovescia di prima mattina: ferita una donna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento