rotate-mobile
Cronaca Savonarola / Via Beato Pellegrino

Spinge via con violenza il titolare della pizzeria per rubare un paio di birre

L'uomo è stato poi riconosciuto da alcuni poliziotti poco distante, grazie alla descrizione dettagliata della vittima. Accompagnato in questura, è stato denunciato per rapina impropria

Ha preso delle birre dal frigo della pizzeria e ha fatto per uscire senza pagarla. E quando il titolare ha cercato di bloccarlo, il rapinatore lo ha spinto via con violenza.

La rapina

Nella notte tra giovedì 27 e venerdì 28 maggio una volante è corsa in aiuto del titolare iraniano di una pizzeria d’asporto in via Beato Pellegrino. L’uomo ha spiegato agli agenti che un tunisino è entrato nel locale, ha preso delle birre dal frigo e non voleva pagarle. Il titolare ha cercato di bloccargli l’uscita e in cambio ha ricevuto un violento spintone. La descrizione del rapinatore è stata inviata a tutte le pattuglie che in quel momento erano sul territorio: una di queste ha visto una persona che poteva corrispondere all’identikit in piazza Salvemini, completamente ubriaca. Ed era proprio il rapinatore, un tunisino di 25 anni. È stato denunciato per rapina impropria: pluripregiudicato, con un divieto di dimora in Veneto, è stato denunciato anche per inottemperanza all’ordine del questore di abbandonare l’Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinge via con violenza il titolare della pizzeria per rubare un paio di birre

PadovaOggi è in caricamento