Cronaca Piazze / Piazzetta della Garzeria

Bevono mezza bottiglia di sambuca al supermercato e rifiutano di pagarla: arrestati

Due uomini hanno preso una bottiglia di sambuca da uno scaffale e hanno bevuto tra le corsie, poi l'hanno rimessa a posto, rifiutandosi di pagarla

Si sono scolati mezza bottiglia di sambuca all’interno del supermercato e poi l’hanno rimessa sullo scaffale, senza pagarla. Due uomini sono stati arrestati per rapina impropria.

Il fatto

Erano le 21 di lunedì 14 giugno quando due marocchini di 29 e 24 anni sono entrati al Pam di piazza Garzeria: hanno preso una bottiglia di sambuca del valore di 5 euro da uno scaffale, l’hanno aperta e ne hanno bevuto quasi metà. Poi l’hanno rimessa a posto. La guardia giurata, che ha visto tutto, ha invitato i due a pagare la bottiglia. Per tutta risposta i due uomini hanno spinto via la guardia e sono scappati verso via Roma. Dal supermercato hanno chiamato subito il 112 e in pochi minuti i carabinieri della stazione di Padova principale con i colleghi del 4° battaglione di Mestre erano in centro alla ricerca dei due bevitori di sambuca. Li hanno trovati in Prato della Valle e ammanettati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bevono mezza bottiglia di sambuca al supermercato e rifiutano di pagarla: arrestati

PadovaOggi è in caricamento