Rapinato dell'incasso del bar mentre fa il pieno al distributore: caccia ai banditi

I carabinieri sono alla ricerca degli autori della rapina scattata domenica sera all'Arcella ai danni di un barista. All'uomo sono stati rubati l'incasso e lo smartphone

(foto: archivio)

É di circa settemila euro in contanti e un cellulare il sostanzioso bottino di una rapina-lampo ai danni del titolare di un bar taccheria dell'Arcella.

La rapina

A sporgere querela e raccontare come sarebbero andati i fatti è la vittima, che insieme alla famiglia gestisce un locale di via Antonio da Murano. L'uomo, italiano, attorno alle 20.30 di domenica ha chiuso il bar e ritirato l'incasso, che chiuso in un astuccio insieme al telefonino. É salito in auto e si è fermato in un vicino distributore di via Buonarroti per fare rifornimento. lì è stato affiancato da un'altro mezzo con due persone a bordo, una delle quali sarebbe scesa e spingendo via di forza il barista avrebbe rubato dal sedile il borsello. Poi la fuga sull'auto del complice e la sparizione nel nulla. La vittima ha allertato i carabinieri che ne hanno raccolto la testimonianza dando il via alle indagini che prevedono anche la visione dei filmati registrati a quell'ora dalle telecamere della zona. Un fatto simile era avvenuto all'inizio dell'anno, quando in via del Plebiscito una donna era stata rapinata di 25mila euro con modalità simili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Frontale tra due automobili: un'utilitaria finisce nel fossato, automobilista intrappolato

  • "L'alligatore", lunedì 27 iniziano le riprese della serie tv Rai: le vie e le piazze interessate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento