menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorprende i ladri in campagna: la gettano nel fosso e le rubano l'auto

Protagonista una 46enne di Loreggia, che stava dando da mangiare agli animali in cortile quando si è accorta dei 3 malviventi. Ha cercato di chiudergli il cancello da cui stavano fuggendo con del materiale ferroso

Mattinata a dir poco movimentata per una energica 46enne residente in una casa di campagna a Loreggia. Uscita per dare da mangiare, come ogni giorno, ai suoi animali da cortile, si è trovata a tu per tu con una banda di 3 ladri che stavano caricando un furgone con del materiale ferroso di scarto (3 quintali di alluminio, ferro e rame), custodito in un deposito attrezzi del podere.

FACCIA A FACCIA COI LADRI. Nel tentativo di non far uscire i malviventi dalla sua proprietà, istintivamente la donna ha socchiuso il cancello affrontando uno dei ladri chiedendo lumi sulla loro presenza. In tutta risposta lo sconosciuto l'ha afferrata e scaraventata in un fosso, impadronendosi della sua auto su cui nel frattempo erano saliti anche i complici, dato che il furgone era rimasto bloccato tra i battenti del cancello. Datisi alla fuga, sulle loro tracce i carabinieri della stazione di Piombino Dese in collaborazione con i colleghi di San Martino di Lupari, nonché il marito e il figlio della vittima. Un inseguimento terminato nel vicolo cieco di via Cardinale Priuli.


H. Majcol-2UN ARRESTO E 2 DENUNCE. Solo uno dei tre ladri viene preso subito e arrestato, il 27enne Majcol H. appartenente al campo nomadi di via Tripoli a Vicenza e riconosciuto dalla donna come l'aggressore, mentre gli altri due, che erano riusciti a prendere la via dei campi, vengono identificati e denunciati poche ore dopo grazie ai documenti persi durante il precedente spostamento dal furgone all'auto. Il 27enne, recluso nel carcere Due Palazzi di Padova, dovrà rispondere di rapina impropria in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento