menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina al macellaio halal dopo incasso boom per festa islamica

Il colpo domenica alle 21.30 in piazza De Gasperi ai danni del titolare del negozio. Stava per chiudere bottega quando è entrato un italiano dall'accento meridionale che lo ha aggredito e derubato. 2 i complici

Probabilmente la notizia che il negozio era stato preso d'assalto nelle ore precedenti da centinaia di clienti per accaparrarsi il capretto migliore in occasione di una festa islamica era giunta anche all'orecchio di qualche malintenzionato.

MINACCIATO CON UN COLTELLO. Domenica sera, intorno alle 21.30, nella macelleria Ahmed Halal foods ha fatto irruzione un rapinatore che, con la scusa di comprare una bottiglietta d'acqua, ha aggredito di spalle il titolare che gliela stava prendendo dal frigo, lo ha spinto a terra, minacciato con un coltello e si è fatto consegnare lo zaino con all'interno l'incasso del proficuo weekend di lavoro, in tutto 20mila euro, per poi volatilizzarsi a bordo di un'auto parcheggiata dietro il negozio assieme ad altri due complici. Secondo la testimonianza fornita dal macellaio alla Volante della polizia intervenuta sul posto, il rapinatore sarebbe stato un italiano dallo spiccato accento meridionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento