menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esce dalla pizzeria: aggredita e rapinata di ori, soldi e auto

Vittima una 57enne padovana, maestra delle elementari. Il fatto lunedì sera in via San Massimo in centro a Padova. Il malvivente l'ha costretta a dargli i gioielli e a scendere dalla sua auto, un'Opel Corsa

Una serata in pizzeria tra amiche si è conclusa in un'esperienza da dimenticare, lunedì sera, per una 57enne padovana, maestra delle elementari.

LA RAPINA. La donna, intorno alle 22, è uscita dal locale dove aveva cenato per riprendere l'auto parcheggiata in via San Massimo a Padova e fare ritorno a casa. Mentre però stava per salire e mettere in moto la sua Opel Corsa, un individuo l'avrebbe spinta nel sedile del lato passeggero, minacciandola e facendosi consegnare i gioielli indossati e il denaro custodito nella borsa, comprese le chiavi del veicolo.

VIA CON L'AUTO. Il rapinatore, ingranata la marcia, dopo aver fatto qualche decina di metri con a bordo anche la vittima, costretta a rimanere accovacciata con la testa piegata tra le gambe, avrebbe infine spinto quest'ultima fuori dall'abitacolo, per poi dileguarsi con tutto il bottino, auto compresa. Alla donna non sarebbe rimasto che sporgere denuncia per l'accaduto. I carabinieri si sono attivati per la caccia all'uomo, tutt'ora in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Attualità

Perquisizioni e ostacoli alle Coop: il Dap "commissaria" il Due Palazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento