Abano, rapina a mano armata Bottino di 600 euro in sala giochi

Due i ladri che lunedì notte alle 4 hanno fatto irruzione allo "Slot club delle Alpi" di piazza della Repubblica. A volto coperto hanno puntato una pistola alla tempia del gestore per farsi consegnare l'incasso

Sala giochi

Erano passati da pochi minuti le quattro di notte quando due individui col volto coperto, uno con un passamontagna e l'altro con una maschera di carnevale, hanno fatto irruzione armati allo "Slot club delle Alpi" di Piazza della Repubblica, una sala giochi aperta da appena tre mesi in pieno centro ad Abano Terme e accessibile 24 ore su 24. Uno dei due malviventi ha puntato una pistola alla tempia del gestore facendosi consegnare l'incasso: 600 euro in tutto.

TERRORE TRA I CLIENTI. All'ingresso dei rapinatori nel locale erano presenti un dipendente e due clienti, fra cui una donna. Mentre un bandito minacciava il gestore l'altro ha fatto stendere a terra l'uomo seduto a una slot machine, sempre terrorizzandolo con l'arma. Poi si è diretto alla sala fumatori dove ha strappato di dosso la borsetta alla donna vuotandone il contenuto senza trovarvi né grandi somme di denaro né oggetti di valore. I due quindi si sono dati alla fuga fra le vie adiacenti, a quell'ora deserte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno in autostrada: esplode tir, carbonizzato l'autista, feriti due lavoratori

  • Tragedia in serata: uomo azzannato dai suoi rottweiler viene trovato senza vita dalla compagna

  • Addio digitale terrestre, cambia tutto per i televisori: come attrezzarsi

  • Sorpresa dalle previsioni meteo: neve in arrivo anche a Padova e provincia?

  • Dormiva in un camper a Monselice una ricercata su cui pendeva una condanna a 10 anni

  • Scopre due persone che dormono nel suo garage: una era la proprietaria dell'immobile

Torna su
PadovaOggi è in caricamento