Lo pesta a sangue per rubargli il metadone, poi tenta la rapina del portafoglio: preso

A finire in manette un pluripregiudicato 43enne: l'uomo è stato arrestato in via Donghi a Padova dopo la reazione della vittima 26enne

Lo pesta a sangue per rubargli metadone e portafogli ma viene acciuffato dalla polizia.

RAPINA. L'episodio giovedì sera in via Donghi a Padova: V.S., del 74, originario di Napoli, pluripregiudicato, senza fissa dimora è stato messo in manette con l'accusa di rapina e lesione aggravata in concorso. In zona stazione, infatti, il malvivente ha picchiato un 26enne per rubargli la sostanza e poi ha tentato anche di prendergli cellulare e portafogli. La reazione della vittima, però, glielo ha impedito. Il 43enne è stato quindi arrestato dalla polizia, il ferito è stato portato in ospedale. Ne avrà per sette giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Uno «strepitoso» test rapido: bastano sette minuti per scoprire se si è positivi al Coronavirus

  • Live - Due decessi sul posto di lavoro, crescono ancora i contagiati in provincia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento