rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca Sant'Osvaldo / Via Jacopo Facciolati

Via Facciolati, aggredita e rapinata la moglie di un noto macellaio

Il colpo mercoledì sera alla chiusura del negozio a Padova. Vittima la coniuge di Giampaolo Rinaldo, proprietario dell'omonima catena di punti vendita in provincia e nel Rodigino. Nel bottino l'incasso

Strattonata e spinta a terra per sottrarle la borsa che all'interno conteneva l'incasso giornaliero del negozio. È successo mercoledì sera, intorno alle 21, nel parcheggio di via Facciolati a Padova, dove ha sede uno dei punti vendita della nota catena delle Macellerie Rinaldo, presenti nel Padovano e nel Rodigino. Vittima della rapina la moglie del titolare dell'attività Giampaolo Rinaldo.

LA RAPINA. La donna è stata assalita da un malvivente incappucciato che l'ha attesa all'uscita, mentre stava per prendere la via di casa - la coppia di commercianti abita a Este - a bordo della sua auto. Nel parapiglia con il ladro la signora è finita sull'asfalto fratturandosi uno zigomo. Ricorsa successivamente alle cure del pronto soccorso, ne avrà per 6 giorni.

IL BOTTINO E LE RICERCHE. Nel mirino del rapinatore l'incasso della giornata di lavoro: circa 3mila euro. Riuscito a dileguarsi con il bottino, sulle sue tracce ora ci sono i carabinieri, che stanno vagliando le immagini delle registrazioni delle telecamere della zona alla ricerca di fotogrammi utili ad individuarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Facciolati, aggredita e rapinata la moglie di un noto macellaio

PadovaOggi è in caricamento