menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede di Canale Italia a Rubano

La sede di Canale Italia a Rubano

Rapinati un rappresentante orafo, moglie e nipote dopo televendita tv

L'assalto lunedì sera appena fuori la sede di Canale Italia a Rubano. In tre, armati di fucile, hanno atteso l'uscita del commerciante e dei familiari. Presi a pugni, sono stati derubati del campionario di gioielli

Un commando di tre banditi ha assalito e rapinato, lunedì sera, un rappresentante orafo e i suoi familiari, appena usciti dalla sede degli studi televisivi di Canale Italia.

PESTATI E DERUBATI. Il colpo è stato messo a segno alle 19.25 in via Pacinotti a Rubano. I tre rapinatori, tutti travisati e uno armato di fucile, hanno atteso che la vittima, S.G., 75 anni, assieme alla moglie, N.D., 65 anni, entrambi residenti a Padova, e al nipote, N.A., 30enne residente a Ponte San Nicolò, terminassero la televendita di gioielli in diretta e uscissero dall'edificio a trasmissione conclusa per aggredirli e minacciarli, derubandoli del campionario che avevano con loro e dileguandosi per le vie adiacenti. L’uomo ed il nipote sono stati malmenati e hanno riportato lievi lesioni al volto. Il nipote, a seguito di un pugno, ha perso due denti. Bottino in corso di quantificazione. Sul caso indagano i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento