menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il negozio in cui i rapinatori hanno agito

Il negozio in cui i rapinatori hanno agito

Rapinatori dalla parrucchiera: taglierino alla gola della cliente per rubarle la borsa

Venerdì, in via Milazzo a Padova. Due i banditi, fuggiti su un'auto grigia di grossa cilindrata con i 1.600 euro che la vittima aveva appena ritirato dall'istituto postale in via Cernaia

Probabilmente l'avevano seguita e andavano a "colpo sicuro". Attimi di puro terrore, venerdì mattina, intorno alle 10.30, nel negozio di parrucchiera Rv Style in via Milazzo a Padova. Nel mirino dei due banditi che hanno fatto irruzione all'interno dell'esercizio non è finita l'attività, bensì una cliente, contro cui i malviventi hanno puntato un taglierino alla gola.

IL BOTTINO. Oggetto del desiderio dei rapinatori la borsa della donna, che all'interno custodiva la somma di 1.600 euro, che la vittima aveva appena ritirato dall'istituto postale di via Cernaia. La coppia è infine fuggita a bordo di un'auto grigia di grossa cilindrata, in direzione di piazzale San Giovanni. La donna non ha riportato ferite. Sono in corso le indagini della polizia per risalire agli autori del reato.

IL RACCONTO. Cinque le persone, tutte donne, presenti in negozio al momento della rapina. La titolare, Roberta Lissandron, che ha opposto resistenza nei confronti dei banditi, trattenendo la borsa nel tentativo di mandarli via a mani vuote. C'era poi una giovane dipendente, una cliente seduta in posa con la tinta per capelli in testa, un'altra al bagno e, ovviamente, la vittima, una signora sulla cinquantina. "Gestisco questo negozio da 10 anni e non mi era mai capitato nulla del genere fino ad oggi - racconta ancora sotto choc la titolare - Da una vita che faccio i capelli alla cliente che hanno rapinato. Era appena entrata, che subito dopo sono comparsi anche i banditi. D'impeto ho pensato a salvare la borsa della mia cliente 'storica', quindi ho cercato di reagire, trattenendola. Ma lui, essendo un uomo, ha avuto la meglio e mi ha fatta cadere. Ho rimediato solo qualche botta e purtroppo sono riusciti a fuggire con i soldi. Aveva appena prelevato, quindi sapevano cosa cercavano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento