Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Pedagni

Veggiano, barista sequestrato assiste alla rapina nel suo locale

Il titolare cinese del bar "Piazzetta" in via Pedagna è stato tenuto in ostaggio da 4 banditi travisati. Il fatto alle 3.30 di martedì. Slot machine svuotate di 3mila euro. Rubati un sacchetto con 70 euro e sigarette

Sequestrato e derubato ad orario di chiusura del locale, il titolare cinese del bar "Piazzetta", in via Pedagni 16 a Veggiano.

SEQUESTRATO E RAPINATO. Erano le 3.30 di martedì. Per il commerciante sono stati momenti di autentico panico. "Stai zitto": gli avrebbe intimato un primo uomo, travisato da una sciarpa. Il bandito gli ha sottratto un sacchetto con 70 euro in monete e alcune stecche di sigarette, prima che sopraggiungessero i rinforzi, altre tre persone, sempre con il volto coperto, che, con un tombino hanno infranto la vetrata del negozio. A quel punto, mentre l'ostaggio assisteva impotente allo scempio, i quattro rapinatori hanno fatto irruzione nel locale, manomesso le slot machine e svuotato le macchinette di circa 3mila euro.

LA DENUNCIA. A "lavoro" compiuto, il quartetto si è allontanato con la refurtiva e alla vittima, sotto choc, non è rimasto che sporgere denuncia ai carabinieri, raccontando gli attimi di terrore appena vissuti e il furto messo a segno nel suo negozio. Tanta paura, soldi rubati e danni al bar, ma per fortuna il titolare non è stato ferito e sta bene. Sono in corso le indagini per individuare gli autori della rapina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veggiano, barista sequestrato assiste alla rapina nel suo locale

PadovaOggi è in caricamento