menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina a volto scoperto al supermercato: un uomo ha minacciato le cassiere con una pistola

Molto probabilmente l'arma era un giocattolo ma la paura delle cassiere era reale. Entrato al supermercato a volto scoperto, ha preteso che gli fosse consegnato l'incasso e poi è scappato

Il volto scoperto, la pistola in mano (probabilmente finta) e ha inizio la rapina. Un uomo ha minacciato le cassiere di un supermercato per avere l’incasso.

La rapina

Erano le 19.30 quando un cittadino nordafricano è entrato al supermercato Alì di via Borgo Bassano. Sembrava un cliente come tanti, il volto era scoperto. Poi ha estratto una pistola e ha minacciato le cassiere per farsi consegnare l’incasso. Le dipendenti del negozio gli hanno consegnato il denaro, impaurite, e l’uomo è scappato con una cifra tra i 300 e i 400 euro, ancora non è chiaro se a piedi o con un mezzo. Nessuno è rimasto ferito e la pistola probabilmente era un’arma giocattolo. I carabinieri sono sulle sue tracce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento