Minacciata col cavalletto della bici Rapinatore bloccato dai passanti

L'episodio nel primo pomeriggio di lunedì in via Alessio Giulio, laterale di via Altinate in centro a Padova. Un 30enne magrebino ha tentato di rubare il cellulare a una 45enne padovana

Cavalletto di una bicicletta (fonte: web)

Stava camminando in via Giulio Alessio, una laterale di via Altinate in centro storico, la 45enne padovana fermata alle 13.30 di lunedì da un 33enne magrebino che, dopo averle puntato al collo il cavalletto in metallo di una bicicletta, l'ha minacciata pretendendo che gli consegnasse il telefonino.

RAPINA VIOLENTA. Alle urla di aiuto lanciate dalla donna ha fatto seguito il pronto intervento di alcuni passanti che, riusciti a bloccare il rapinatore in fuga, lo hanno consegnato alle manette dei militari dell'arma della compagnia di Padova nel frattempo allertati e giunti sul posto. Una volta in caserma, è stato inoltre appurato che sul magrebino pendeva un ordine di cattura emesso negli scorsi mesi dal tribunale di Vicenza per furto aggravato per un residuo di pena da scontare di un mese, però sospeso. La vittima della rapina, che ha riportato lesioni ed abrasioni al collo, è stata medicata e giudicata guaribile in 5 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Investito in bicicletta dal rimorchio di un camion: 14enne in fin di vita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento