Cronaca Via Rolando da Piazzola

A tu per tu coi ladri, li mette in fuga Ma si prende un pugno in faccia

Martedì sera, una coppia di rapinatori si è intrufolata al secondo piano di un'abitazione a in via Rolando a Piazzola. Padre e figlio li hanno sorpresi e i banditi sono scappati, ma alcuni gioielli sono stati comunque asportati

Prova a bloccare i ladri, ci riesce, ma rimedia un pugno in faccia. È accaduto martedì sera in un'abitazione in via Rolando, a Piazzola sul Brenta

LA COLLUTTAZIONE. Una coppia di rapinatori è entrata in casa, riuscendo ad accedere al secondo piano. Insospettiti da alcuni rumori provenienti dal piano superiore, padre e figlio hanno salito le scale, imbattendosi in due individui, "pescati" con le mani tra i gioielli. Il figlio, di 29 anni, ha tentato di affrontare i malviventi travisati, riuscendo in effetti a metterli in fuga, non dopo essere stato però atterrato da un cazzotto in pieno volto. 

LADRI IN FUGA. I banditi sono riusciti a scappare a bordo dell'auto, guidata da un terzo complice, che li attendeva all'esterno. Con loro anche alcuni preziosi arraffati in fretta e furia prima di lasciare l'appartamento. Bottino ancora in fase di quantificazione. Il giovane ha rimediato una prognosi di 8 giorni. Indagini in corso da parte dei carabinieri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A tu per tu coi ladri, li mette in fuga Ma si prende un pugno in faccia

PadovaOggi è in caricamento