menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato il rapinatore seriale di farmacie: due i colpi messi a segno negli ultimi giorni

Si tratta di un padovano di 40 anni. Il 29 giugno aveva saccheggiato la farmacia Savonarola di piazza Mazzini e il 6 luglio quella di San Carlo. Nel 2006 altri sette colpi simili

Arrestato dalla squadra mobile il rapinatore seriale di farmacie. Si tratta di un padovano di 40 anni con diversi precedenti. E’ stato riconosciuto dagli abiti usati e le forze dell’ordine l’hanno bloccato in procinto di compiere un altro colpo.

LE ALTRE RAPINE. Si tratta di D.S., tossicodipendente e residente in via Polonio, ma che raramente usufruiva dell’abitazione dov’è domiciliato. E’ l’autore dei colpi messi a segno lo scorso 29 giugno nella farmacia Savonarola di piazza Mazzini e quella dello scorso 6 luglio alla farmacia San Carlo di via Ansuino da Forlì. Un soggetto non nuovo a queste azioni. Nel 2006 era già stato arrestato per aver saccheggiato altre sette farmacie per cui era stato bloccato e condannato a tre anni di reclusione, più una pena pecuniaria di 1.200 euro.

VIDEOSORVEGLIANZA. Per compiere le sue azioni l’uomo era solito travisarsi, ma è stato ugualmente riconosciuto dalle forze dell’ordine, memori dei colpi messi a segno undici anni prima. Lunedì è stato fermato: dentro allo zaino sono stati ritrovati gli abiti che usava di solito durante i colpi, la bandana e delle forbici con manico rosso che con tutta probabilità stava per utilizzare per mettere a segno la terza rapina in pochi giorni. Tra i segni di riconoscimento anche i tatuaggi sulle braccia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento