menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpiva le vittime con un sasso Rapine in serie: condanna 14 anni

Il tribunale collegiale ha condannato a 14 anni Pierluigi C., il 53enne che nel 2013 terrorizzò la città mettendo a segno diversi colpi utilizzando una pietra. Sei le rapine a lui attribuite. Il pm aveva chiesto 15 anni

Nel 2013 terrorizzò la città di Padova compiendo diverse rapine armato di un sasso con il quale colpiva le sue vittime, lasciandole a terra esanimi, per poi derubarle. Il tribunale collegiale, presieduto dal giudice Claudio Marassi, ha condannato Pierluigi C., 53 anni, come riportano i quotidiani locali, a 14 anni di reclusione (Il pm euganeo Roberto D'Angelo ne aveva chiesti 15).

RAPINATORE SERIALE. Pierluigi C., pregiudicato cremonese, era ospite della casa d'accoglienza del Torresino quando fu arrestato dalla polizia il 7 novembre di due anni fa. L'accusa lo ritiene responsabile di tutte le 6 rapine messe a segno tra il 5 ottobre e il 5 novembre 2013. Il modus operandi sarebbe stato sempre lo stesso: l'uomo tramortiva le proprie vittime colpendole con un sasso per poi derubarle.

IL FERMO: Polizia blocca un 52enne - LE INDAGINI: Polizia a caccia di indizi per attribuire tutti i colpi al femato - UN'UNICA CONFESSIONE: Il rapinatore resta incarcere ma nega gli altri colpi - TUTTE LE RAPINE: 5 novembre - 29 ottobre - 25 ottobre - 12 ottobre - 7 ottobre - 5 ottobre - IL VIDEO: Le telecamere riprendono il rapinatore mentre precede una delle vittime - IL COMMENTO DEL SINDACO ROSSI: "A Padova non c'è spazio per l'impunità" - RAPINATORE SERIALE: Pm chiede 15 anni di reclusione

PRECEDENTI, OMICIDIO. L'uomo, nel suo curriculum criminale, conterebbe diversi precedenti penali. Nel novembre 1998 fu ritenuto responsabile dell'assassinio a colpi di pistola del gestore di un'area di servizio nel Cremonese. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento