menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazzola, arrestato il rapinatore "delle ragazze" con la siringa

Si tratta di un tossico 27enne del posto, che lo scorso 21 settembre aveva rubato 5 euro a due 20enni e, con lo stesso modus operandi, il giorno stesso e quello prima aveva tentato di rapinare altre due giovani

Era appena stato arrestato e subito scarcerato per lo stesso reato commesso però nel capoluogo, a Padova. Recidivo, un disoccupato 27enne tossicodipendente di Piazzola sul Brenta, Davide Z., ha deciso di compiere nuove rapine, con il medesimo modus operandi, ovvero armato di siringa e colpendo giovani ragazze, nel proprio paese dell'Alta padovana, dove episodi simili non si registravano da anni e per questo creando un certo allarme sociale.

IL PRECEDENTE A PADOVA: Rapina in via Scrovegni

LE RAPINE. Il 21 settembre scorso aveva rapinato per strada due ragazze 20enni, sottraendo a ciascuna 5 euro. Inoltre, il giorno prima e il giorno stesso aveva tentato altre due rapine ai danni di altrettante giovani del posto.

Davide Z.-3L'ARRESTO. I carabinieri della stazione locale, a seguito di indagine, accertata la responsaibilità del 27enne, lo hanno arrestato nella sua abitazione in via Bragadin e portato al Due Palazzi in esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa da gip del tribunale di Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento