menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza in stazione: due tentate rapine nel giro di pochissime ore

Tra la sera di martedì e l'alba di mercoledì, gli agenti della Polfer di Padova sono intervenuti per due aggressoni sui binari e nel piazzale antistante lo scalo ferroviario. Vittime un peruviano ed un cuoco cinese

Due episodi di microcriminalità sono stati registrati tra la sera di martedì e le prime luci dell'alba di mercoledì in stazione a Padova. Il primo ha visto protagonista un 47enne peruviano che ha chiesto l'intervento della polizia dopo che aver subito un'aggressione mentre stazionava nella corsia b degli autobus, nel piazzale antistante lo scalo ferroviario.

PUGNO AL NASO. Il peruviano ha raccontato agli agenti di essere stato avvicinato, poco prima della mezzanotte, da due persone che gli hanno chiesto una sigaretta. Data la sua risposta negativa, i due l'hanno intimato di consegnare loro dei soldi e, di fronte al suo ulteriore no, i malviventi gli hanno sferrato un pugno sul naso. Subito dopo l'aggressione è intervenuta la Polfer che ha raggiunto i due, un 23enne romeno ed un 49enne tunisino, che si aggiravano ancora nella zona stazione. Il peruviano ha riportato lesioni guaribili in 21 giorni.

SUI BINARI. Il secondo episodio ha avuto luogo nell'area adiacente il binario 1. Un cuoco cinese, residente a Padova ed operante a Bassano del Grappa, intorno alle 5.30 di mercoledì mattina stava aspettando il treno, diretto nel Vicentino, quando è stato raggiunto da tre individui che hanno tentato di strappargli il borsello. L'uomo ha posto loro resistenza e si è portato nei vicini uffici della Polfer raccontando quanto gli era successo.

DENUNCIATI. Gli agenti si sono quindi messi sulle tracce degli aggressori rintracciandoli nel piazzale antistante la stazione. I tre sono stati denunciati per tentata rapina in concorso, si tratta di Iosif Basile G., 23enne, Marius Costin S., 24enne e Julian N., 43enne, tutti di origine romena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento