menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bar Desiree a Cadoneghe

Il bar Desiree a Cadoneghe

Bar cinesi sotto assedio, tre rapine in meno di un'ora: 2 colpi riescono A Vigonza, sedie contro i criminali

Il primo tentativo, andato a segno, al bar "Desiree" di Cadoneghe: bottino di 3mila euro. Il secondo, opera della stessa banda, fallisce grazie ai clienti inferociti del bar "Al Capriccio". L'ultimo a Stanghella, al bar "Luna"

Due rapine, con tutta probabilità opera della stessa mano criminale, sono state perpetrate, nella notte tra sabato e domenica, nel giro di meno di un'ora, in due locali di Cadoneghe e Vigonza. La banda di malviventi, nel primo caso, è riuscita nel suo intento. Diversa la reazione degli avventori del secondo bar, che, per nulla intimoriti dalle pistole in bella vista, hanno messo in fuga i banditi, non prima di averli presi a "sediate". Sollevate le sedute all'interno del locale, infatti, si sono sono scagliati inferociti contro i malfattori, che a quel punto hanno preferito squagliarsela.

RAPINA A CADONEGHE. Il primo tentativo, riuscito, in via Garibaldi a Cadoneghe, al bar "Desiree", gestito da cinesi. I rapinatori erano in tre e sono entrati in azione poco prima dell'una, travisati e armati di pistola. I due gestori sono stati prelevati e chiusi a chiave all'interno dello sgabuzzino. Prima erano riusciti a farsi consegnare le chiavi degli apparecchi elettronici, con cui hanno aperto le slot e il cambiamonete. In totale, i soldi recuperati dalle macchinette e l'incasso della serata, tutto finito nelle mani dei malviventi, ha fruttato loro un bottino di circa 3mila euro. 50 euro e un telefono cellulare sono stati invece sottratti ad un cliente, ma, nel darsi alla fuga, i banditi li hanno abbandonati sul posto.

SEDIE CONTRO I RAPINATORI A VIGONZA. A Vigonza, invece, i criminali si sono trovati in tutt'altra situazione. Era da poco passata l'una quando due individui hanno fatto irruzione nel bar "Al Capriccio" di via Venezia, anche questo gestito da cinesi, sempre armati di pistola. I clienti hanno sventato la rapina, lanciando sedie addosso ai malviventi (GUARDA IL VIDEO), scappati a bordo di una Lancia Lybra, in direzione di Stra. Secondo i carabinieri, che indagano sui due episodi, entrambi sarebbero stati intentati dalla medesima banda criminale. Sono in corso le indagini per risalire ai responsabili.

RAPINA A STANGHELLA. La conta dei fatti criminosi non finisce qui. Intorno all'1.30, infatti, una terza rapina, ancora una volta ai danni di un esercizio gestito da cinesi, è stata messa a segno al bar "Luna", in via Matteotti a Stanghella. Tre soggetti, travisati e armati di pistola, hanno fatto irruzione nel locale ed intimato al personale di consegnare loro il denaro contenuto nel registratore di cassa. Non contenti, sono passati al cambiamonete, forzato e svuotato di 2.600 euro (danno non coperto da assicurazione). I banditi si sono poi defilati a bordo di una Bmw di colore scuro. Sul posto i carabinieri della stazione di Boara Pisani e i colleghi del Norm.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento