menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Redditi a Palazzo Moroni: vince Ubaldo Lonardi, "solo" terzo il sindaco Giordani

Molti non hanno presentato la dichiarazione nel 2016, tutti i numeri dei governatori della città, i più giovani in consiglio comunale esonerati dal presentarla

Primo Ubaldo Lonardi della lista Bitonci, secondo il presidente del consiglio Giovanni Tagliavini della lista Lorenzoni, terzo il sindaco di Padova Sergio Giordani. La classifica dei redditi dichiarati dagli esponenti di Palazzo Moroni incorona ancora una volta con la medaglia d’oro il medico bitonciano. Come riportano i quotidiani locali il primo cittadino si aggiudica solo la medaglia di bronzo, anche se le comparazioni sono difficili perché riguardano due anni.

I REDDITI.

Ubaldo Lonardi ha dichiarato 336mila euro lordi, seguito a 200.110 euro di imponibile loro da Giovanni Tagliavini, al terzo posto il sindaco Giordani che nel 2016 ha dichiarato 123.554 euro lordi. Lo stato patrimoniale della giunta vede al quarto posto il vice sindaco Arturo Lorenzoni che per il 2015 ha dichiarato 96.200 euro. L’assessore Diego Bonavina ha dichiarato 86mila euro, Colasio e Gallani attorno ai 30mila, Francesca Benciolini 18.600 nel 2016 Andrea Micalizzi 15.500 nel 2015, mentre gli assessori Antonio Bressa e Marta Nalin sono fanalini di coda della speciale classifica, con il primo a credito per il 2015 e la seconda esonerata dalla presentazione della dichiarazione.

OPPOSIZIONE E CONSIGLIO.

L’ex sindaco Massimo Bitonci ha dichiarato 110.457mila euro, l’ex vice Eleonora Mosco nel 2016 ha dichiarato poco meno di 49mila euro, Vanda Pellizzari 77.164 euro, Alain Luciani poco più di 48mila, mentre nel 2015 Matte Cavatton ha dichiarato 49.256 euro, Vera Sodero ha un imponibile di 9.651 euro. In cinque consiglieri, complice la giovane età, sono invece esonerati: Elena Cappellini, Margherita Colonnello, Giovanni Gabelli, Roberto Moneta e Paolo Sacerdoti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento