Padovano 44enne di Saonara annega in mare a Sottomarina

La vittima è Renato Ferin. Il fatto questa mattina. Il corpo è stato rinvenuto nelle acque di fronte al campeggio Punta Canna. Inutili i soccorsi. A stroncarlo probabilmente un malore

Il mare ha mietuto oggi la sua prima vittima padovana. Un 44enne di Saonara, Renato Ferin, è morto annegato questa mattina a Sottomarina. Il corpo dell'uomo già esanime è stato rinvenuto alle 9 a pelo dell'acqua che galleggiava a pancia in giù a Sottomarina, di fronte al campeggio Punta Canna. Inutili i pronti soccorsi dei carabinieri e dei sanitari del Suem, intervenuto anche con l'elicottero. La salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria, che probabilmente darà il nulla osta per le esequie.

FORSE UN MALORE. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, il 44enne, che stava soggiornando per una vacanza con i genitori nel campeggio Miramare, si sarebbe alzato di buon'ora per fare una passeggiata, probabilmente per raccogliere vongole sfruttando la bassa marea. Un malore forse all'origine del decesso, a cui può aver contribuito anche il gran caldo di questi giorni.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Tir sbaglia la curva e si inclina pericolosamente sopra il Muson (Video)

Torna su
PadovaOggi è in caricamento