Padovano 44enne di Saonara annega in mare a Sottomarina

La vittima è Renato Ferin. Il fatto questa mattina. Il corpo è stato rinvenuto nelle acque di fronte al campeggio Punta Canna. Inutili i soccorsi. A stroncarlo probabilmente un malore

Il mare ha mietuto oggi la sua prima vittima padovana. Un 44enne di Saonara, Renato Ferin, è morto annegato questa mattina a Sottomarina. Il corpo dell'uomo già esanime è stato rinvenuto alle 9 a pelo dell'acqua che galleggiava a pancia in giù a Sottomarina, di fronte al campeggio Punta Canna. Inutili i pronti soccorsi dei carabinieri e dei sanitari del Suem, intervenuto anche con l'elicottero. La salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria, che probabilmente darà il nulla osta per le esequie.

FORSE UN MALORE. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, il 44enne, che stava soggiornando per una vacanza con i genitori nel campeggio Miramare, si sarebbe alzato di buon'ora per fare una passeggiata, probabilmente per raccogliere vongole sfruttando la bassa marea. Un malore forse all'origine del decesso, a cui può aver contribuito anche il gran caldo di questi giorni.

 

 

Potrebbe interessarti

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Infarto e ictus, team di ricercatori padovani trova la "porta" che diminuisce i danni al cuore

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Fine mese all'insegna dei cantieri: strade chiuse fino a due mesi tra il centro e i quartieri

I più letti della settimana

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Si schiantano con l'auto contro un platano: passeggera elitrasportata in ospedale, è grave

  • Tenta il suicidio nel Bacchiglione: trascinata a riva da un passante, è gravissima

  • Pauroso schianto tra due auto, feriti i conducenti. Interviene l'elisoccorso, strada chiusa

  • Pedone falciato da un'auto all'altezza del cantiere: due i feriti

  • Litigio tra pazienti allo studio medico: costole rotte e denunce per due pensionati

Torna su
PadovaOggi è in caricamento