Padovano 44enne di Saonara annega in mare a Sottomarina

La vittima è Renato Ferin. Il fatto questa mattina. Il corpo è stato rinvenuto nelle acque di fronte al campeggio Punta Canna. Inutili i soccorsi. A stroncarlo probabilmente un malore

Il mare ha mietuto oggi la sua prima vittima padovana. Un 44enne di Saonara, Renato Ferin, è morto annegato questa mattina a Sottomarina. Il corpo dell'uomo già esanime è stato rinvenuto alle 9 a pelo dell'acqua che galleggiava a pancia in giù a Sottomarina, di fronte al campeggio Punta Canna. Inutili i pronti soccorsi dei carabinieri e dei sanitari del Suem, intervenuto anche con l'elicottero. La salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria, che probabilmente darà il nulla osta per le esequie.

FORSE UN MALORE. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, il 44enne, che stava soggiornando per una vacanza con i genitori nel campeggio Miramare, si sarebbe alzato di buon'ora per fare una passeggiata, probabilmente per raccogliere vongole sfruttando la bassa marea. Un malore forse all'origine del decesso, a cui può aver contribuito anche il gran caldo di questi giorni.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

  • Buoni spesa, nel pomeriggio inizia la consegna a casa a chi ne ha diritto

  • Coronavirus, arrivata a Padova la prima tranche di buoni spesa: ecco come ottenerli

Torna su
PadovaOggi è in caricamento