Tenta di scappare a un controllo spintonando i carabinieri: in tasca aveva della cocaina

Un normale controllo si è trasformato in un inseguimento. Un 30enne si è dato alla fuga non appena si sono avvicinati i carabinieri che lo hanno bloccato dopo pochi metri. Aveva con sé della cocaina

Ha cercato di scappare spintonando i carabinieri di Agna che lo avevano fermato, ma non ha fatto molta strada ed è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti

Intorno alle 5 della mattina di giovedì 6 agosto i carabinieri hanno avvicinato un giovane di 30 anni di Agna per un controllo. Questi però, spaventato, ha cercato di darsi alla fuga spingendo uno dei carabinieri. Partiti all’inseguimento, i militari lo hanno bloccato poco distante e addosso gli hanno trovato due involucri di cocaina del peso complessivo di 0,5 grammi (è stata sequestrata). Ora il 30enne è agli arresti domiciliari in attesa della direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento