menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiutano di farsi identificare e aggrediscono i carabinieri: un arresto e una denuncia

Nella stessa serata due uomini hanno dato in escandescenze al controllo dei carabinieri. Il primo, che ha lasciato guidare la propria auto a un giovane senza patente, è stato arrestato mentre il secondo è stato denunciato

Nessuno dei due voleva farsi identificare. E hanno reagito in malo modo, cercando di aggredire fisicamente i carabinieri che li avevano fermati. È accaduto in due occasioni diverse, protagonisti un 38enne di Vigodarzere e un 35enne di Padova.

I fatti

Nella tarda serata di lunedì 8 marzo i carabinieri del Norm hanno effettuato controlli in diversi punti della città. In via Pontevigodarzere hanno fermato due uomini a bordo di un’auto. Il conducente era un romeno di 19 anni di Vigonza ma i problemi sono sorti a causa del passeggero, un 38enne anch’egli di origine romena residente a Vigodarzere. Quest’ultimo ha dato in escandescenze perché non voleva farsi identificare dai carabinieri. Il motivo? Aveva affidato l’auto di sua proprietà al 19enne che non aveva la patente. L’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e sanzionato per incauto affidamento. Nella stessa serata un altro uomo non ha voluto farsi identificare: fermato in via Altichiero, il 35enne romeno residente a Padova ha tenuto un comportamento a dir poco maleducato e offensivo nei confronti dei carabinieri che lo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento