menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco fuori dalla casa del cliente, picchia i carabinieri perchè vuole i suoi soldi

Ha scelto la via peggiore per riavere il suo denaro e, sotto l'effetto dell'alcol, le violenze e gli insulti ai militari che cercavano di calmarlo gli sono costati le manette

Si è presentato ubriaco a casa di un debitore pretendendo i suoi soldi. Quando sono arrivati i carabinieri, li ha presi a male parole finendo in arresto.

L'assedio

La richiesta di aiuto ai militari di Trebaseleghe è arrivata la sera del 3 ottobre. A chiamare era un uomo di Borgoricco, asserragliato in casa per difendersi da un impresario veneziano. Il 39enne di Santa Maria di Sala, con qualche precedente alle spalle, era arrivato davanti al cancello del padovano per avere del denaro, che l'altro gli doveva per alcuni lavori non ancora pagati.

Le violenze

Arrivati sul posto, i carabinieri lo hanno trovato aggrappato al cancello, visibilmente sotto l'effetto dell'alcol. Irremovibile, ha rifiutato di staccarsi e di fornire i documenti, insultando le forze dell'ordine. Al secondo richiamo gli si è scagliato addosso, spingendoli e cercando di colpirli prima di essere bloccato. In caserma ha continuato il suo show, fortunatamente senza ferire nessuno ma guadagnandosi un arresto per resistenza e oltraggio. Dopo una nottata passata nelle camere di sicurezza a smaltire la sbronza, giovedì mattina è comparso davanti al giudice per l'udienza di convalida con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento