Armato e senza patente, forza il posto di blocco e scappa per i campi

Un 50enne veneziano non ha rispettato l'alt, abbandonando la macchina e fuggendo per non essere controllato. Oltre a guidare senza patente, nascondeva anche addosso un coltello

Controllo stradale con sorpresa per i carabinieri di Massanzago, che domenica si sono trovati costretti a un rocambolesco inseguimento per le strade del comune dell'Alta.

La fuga nei campi

Tutto è cominciato quando un'automobile di passaggio non si è fermata al posto di blocco dei militari: una breve fuga in auto proseguita poi a piedi per le campagne, dopo aver abbandonato il mezzo lungo la strada. Il fuggiasco, poi identificato in un 52enne veneziano, è stato bloccato pochi istanti dopo con addosso un coltello a serramanico di 10 centimetri.

Le accuse

Portato in caserma, si è anche scoperto che guidava senza patente, sospesa a tempo indeterminato per una lunga serie di reati precedenti a cui ora si è aggiunta la denuncia per porto abusivo di armi, guida senza patente e resistenza a pubblico ufficiale. Il coltello è stato sequestrato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento