Cronaca

E' al via il restauro della statua “Vecchia Padova” grazie a 3.477 euro dal Lions Club

La statua, di stampo allegorico, è una opera in pietra tenera di Vicenza di Giovan Battista Albanese

Inizieranno lunedì 4 settembre i lavori di restauro della statua “Vecchia Padova” collocata nel cortile di Palazzo Moroni, ai piedi della scalinata di destra. L'intervento, che ha un costo complessivo di 3.477 euro, è stato finanziato dal Lions Club Padova Host, grazie all'Art Bonus, (il provvedimento legislativo che ha introdotto un credito d'imposta per le erogazioni liberali a sostegno della cultura e dello spettacolo). La statua, di stampo allegorico, è una opera in pietra tenera di Vicenza di Giovan Battista Albanese, allievo di Palladio vissuto a cavallo tra il 1500 e il 1600, e raffigura una solenne e trionfante anziana Padova, coronata dalla cerchia muraria.

LE ORIGINI.

Fino al 1872 era posta sull'edicola monumentale che decorava il Volto delle Debite, mentre la sua attuale collocazione è avvenuta nel 1997. Lo stato di conservazione non è buono, a causa sia della tipologia di pietra impiegata, sia per i danni dovuti alla prolungata esposizione agli agenti atmosferici. Sarà completamente ripulita, e successivamente sottoposta a un trattamento di consolidamento e protezione delle superfici con dei prodotti specifici per questo tipo di restauri.

IL COMMENTO.

"Abbiamo un patrimonio storico e artistico vastissimo – commenta il sindaco Sergio Giordani - che dobbiamo proteggere e valorizzare. Un impegno che ha anche dei costi notevoli ed è quindi importantissimo il contributo dei privati. Il provvedimento dell'Art Bonus, favorisce questo moderno mecenatismo e ci aiuterà a restaurare molti altri beni, tra i quali il Caffè Pedrocchi, l'orologio del Palazzo della Ragione e molte statue di Prato della Valle. Altri interventi, sempre grazie al contributo di soggetti privati, sono già stati completati, e tra questi ricordo la Torre dell'Orologio di Piazza dei Signori e il Leone Marciano al Bastione Santa Croce. Ringrazio quindi di cuore il Lions Club Padova Host per il contributo. E' questo l'approccio che mi piace, la collaborazione tra pubblico e privato su obiettivi concreti, per rendere Padova ancora più bella e accogliente".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' al via il restauro della statua “Vecchia Padova” grazie a 3.477 euro dal Lions Club

PadovaOggi è in caricamento