E' al via il restauro della statua “Vecchia Padova” grazie a 3.477 euro dal Lions Club

La statua, di stampo allegorico, è una opera in pietra tenera di Vicenza di Giovan Battista Albanese

Inizieranno lunedì 4 settembre i lavori di restauro della statua “Vecchia Padova” collocata nel cortile di Palazzo Moroni, ai piedi della scalinata di destra. L'intervento, che ha un costo complessivo di 3.477 euro, è stato finanziato dal Lions Club Padova Host, grazie all'Art Bonus, (il provvedimento legislativo che ha introdotto un credito d'imposta per le erogazioni liberali a sostegno della cultura e dello spettacolo). La statua, di stampo allegorico, è una opera in pietra tenera di Vicenza di Giovan Battista Albanese, allievo di Palladio vissuto a cavallo tra il 1500 e il 1600, e raffigura una solenne e trionfante anziana Padova, coronata dalla cerchia muraria.

LE ORIGINI.

Fino al 1872 era posta sull'edicola monumentale che decorava il Volto delle Debite, mentre la sua attuale collocazione è avvenuta nel 1997. Lo stato di conservazione non è buono, a causa sia della tipologia di pietra impiegata, sia per i danni dovuti alla prolungata esposizione agli agenti atmosferici. Sarà completamente ripulita, e successivamente sottoposta a un trattamento di consolidamento e protezione delle superfici con dei prodotti specifici per questo tipo di restauri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL COMMENTO.

"Abbiamo un patrimonio storico e artistico vastissimo – commenta il sindaco Sergio Giordani - che dobbiamo proteggere e valorizzare. Un impegno che ha anche dei costi notevoli ed è quindi importantissimo il contributo dei privati. Il provvedimento dell'Art Bonus, favorisce questo moderno mecenatismo e ci aiuterà a restaurare molti altri beni, tra i quali il Caffè Pedrocchi, l'orologio del Palazzo della Ragione e molte statue di Prato della Valle. Altri interventi, sempre grazie al contributo di soggetti privati, sono già stati completati, e tra questi ricordo la Torre dell'Orologio di Piazza dei Signori e il Leone Marciano al Bastione Santa Croce. Ringrazio quindi di cuore il Lions Club Padova Host per il contributo. E' questo l'approccio che mi piace, la collaborazione tra pubblico e privato su obiettivi concreti, per rendere Padova ancora più bella e accogliente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Sr 308, morti il 19enne alla guida dell'auto e il camionista

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • «Il suo reparto è in lutto con noi tutti»: infarto fatale per Elena, 39enne infermiera padovana

  • Mister Italia 2020: un 27enne di San Martino di Lupari vola in finale

  • Vaccino anti-Coronavirus, pronta a partire la sperimentazione in Veneto: l'annuncio della Regione

  • Ex seminario Tencarola venduto a società bergamasca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento