Ripartenza: bar, ristoranti e negozi del centro alzano le saracinesche (foto)

Lunedì mattina, dopo l'approvazione domenica sera del nuovo Dpcm, il centro è tornato a "vivere" con nuove modalità di lavoro. Già dall'alba i commercianti erano a lavoro

È il grande giorno della riapertura. Dopo il decreto firmato domenica sera e le linee guida emanate dalla Regione, lunedì mattina ristoranti, bar, parrucchieri ed estetisti sono tornati al lavoro in centro storico. Rigide le norme sul distanziamento sociale che devono essere applicate, ma molto dipende dal buon senso del singolo cittadino.

Al lavoro

Già dall'alba molti bar hanno alzato le saracinesche e predisposto i tavolini all'aperto dove è possibile dopo quasi 3 mesi tornare a sorseggiare uno spritz, mangiare un toast e sedersi per consumare una bevanda o qualcosa da mangiare. Curiosità per quanto accadrà nei bar del centro da questa sera dove complice il bel tempo e la voglia di stare assieme si prevede il pienone. Anche il mercato in piazza della Frutta è tornato alla disposizione alla normalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Investito in bicicletta dal rimorchio di un camion: 14enne in fin di vita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento