menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricerca, finanziato il progetto che studia la proteina anti-diabete e tumori

Il Consiglio Europeo delle Ricerche ha stanziato 2 milioni e mezzo di euro per lo studio, guidato dal direttore del dipartimento di Scienze biomediche dell'Università di Padova, il professor Rosario Rizzuto, relativo ad una particella indispensabile al funzionamento delle cellule

La ricerca di Padova compie ancora passi da gigante e a testimoniarlo, questa volta, è la fiducia del consiglio europeo delle ricerche.

I FONDI. L’organismo, infatti, ha sovvenzionato con 2 milioni e mezzo di euro lo studio condotto dal direttore del dipartimento di Scienze biomediche dell'università di Padova il professor Rosario Rizzuto.

LA SCOPERTA. Il team, poco tempo fa, aveva fatto una scoperta importantissima nella futura cura a malattie quali il diabete e il tumore: una proteina in grado di mettere in comunicazione il “cervello” di una cellula, i mitocondri, con la cellula stessa. La comunicazione diventa fondamentale perché consentono alla cellula di respirare e l'avvertono quand'è ora di morire.

IMPORTANZA DELLA SCOPERTA. Se questo non accade, e quindi la comunicazione tra mitocondri e cellula non funziona correttamente, possono verificarsi delle gravi conseguenze per la salute come appunto il tumore o il diabete: se viene a mancare insulina, ad esempio, e i mitocondri non ne vengono a conoscenza ecco che si genera il diabete.


LA NUOVA RICERCA. La scoperta sensazionale, dunque, potrà essere ulteriormente approfondita attraverso questo nuovo finanziamento quinquennale: capire com'è fatta la proteina, capirne la cultura significa anche trovare un eventuale ulteriore cura e un nuovo bersaglio terapeutico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento