Il commento del rettore padovano “Un risultato che ci inorgoglisce”

Così si esprime Giuseppe Zaccaria a seguito della pubblicazione dei dati Anvur che premiano l'eccellenza della ricerca patavina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

“E’ un risultato di grandissimo prestigio, che ci inorgoglisce e che premia l’impegno, il coinvolgimento e il senso di appartenenza dell’intero Ateneo sulla ricerca - ha dichiarato il Rettore Giuseppe Zaccaria - L’università di Galileo e di Morgagni, da otto Secoli Research University di livello europeo vede oggi riconosciuti e premiati la qualità scientifica dei suoi docenti e il costante sforzo per investire in ricerca fondi assai consistenti reperiti sul proprio bilancio (oltre 138 milioni di euro in 7 anni, circa 20 all’anno. La credibilità e l’autorevolezza internazionale dei nostri Gruppi di Ricerca costituisce una risorsa importante per il Paese, tanto più in un momento di crisi quale l’attuale. L’amplissima procedura di valutazione dell’Anvur mostra chiaramente che i quattrini dei contribuenti sono stati bene impiegati. Ora ci aspettiamo che – come previsto – questi risultati eccellenti siano premiati con maggiori finanziamenti dello Stato. Ma in ogni caso, proseguiremo con tenacia sulla strada della valorizzazione della ricerca dei giovani ricercatori che abbiamo portato avanti con coerenza e determinazione nel corso degli ultimi anni”.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento