Gianni Sadocco, si chiude senza novità il secondo weekend di ricerche

Cinque squadre del Soccorso alpino di Arsiero hanno continuato a perlustrare le zone loro affidate nell'area del Monte Maggio. Una è tornata a visionare i numerosi canali prossimi a Malga Costa, senza però riscontri

Si chiude purtroppo con esito negativo anche il secondo fine settimana di ricerca: nessuna novità è emersa domenica 22 novembre in merito alla scomparsa di Gianni Sadocco, il sessantaduenne di Monselice di cui nulla si sa da quando, il 12 novembre scorso, si è allontanato per un'escursione dal Passo della Borcola senza più fare rientro.

Ricerche

Cinque squadre del Soccorso alpino di Arsiero hanno continuato a perlustrare le zone loro affidate nell'area del Monte Maggio. Una è tornata a visionare i numerosi canali prossimi a Malga Costa, senza però riscontri. Oltre al Soccorso alpino, erano presenti i Vigili del fuoco, con il proprio elicottero, e le Associazioni di Protezione civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

Torna su
PadovaOggi è in caricamento