Si tuffa dal pedalò ma non riemerge più, lo trovano privo di vita in mare a Sottomarina

La tragedia nel pomeriggio di sabato all'altezza delle torrette 17 e 18. La vittima è un 46enne di origini pachistane residente nel Padovano che si trovava sulla barca con altre due persone

Tragedia nel primo pomeriggio di sabato a Sottomarina (Venezia), nell'area compresa tra le torrette di salvataggio 17 e 18. Un 46enne di origini pachistane residente nel Padovano ha perso la vita dopo essersi tuffato a circa un centinaio di metri dalla riva.

PEDALÒ. Si trovava a bordo di un pedalò con altri due amici, sempre sui 45 anni. Dopo il tuffo, però, la vittima non è più tornata in superficie, e i presenti hanno lanciato l'allarme. Sono stati momenti terribili. L'allerta ai vigili del fuoco è arrivata poco dopo le 14.30 e sul posto sono subito stati inviati i pompieri del distaccamento della città clodiense, oltre che l'elicottero del 115 e i  sommozzatori di Vicenza. Nel mentre convergevano nel punto indicato dai testimoni anche i mezzi della capitaneria di porto.

RICERCHE. Più il tempo passava e più le speranze di trovare il bagnante ancora in vita si riducevano al lumicino. Finché, poco meno di un'ora  dall'inizio delle ricerche, i soccorritori a bordo di un gommone non hanno avvistato il corpo a circa 30 metri dalla battigia. Privo di vita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento