menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arnesi da scasso e biciclette rubate: doppio bottino nei veicoli scovati in strada

Due distinti controlli all'Arcella hanno permesso di scoprire una possibile banda di delinquenti e alcune bici rubate qualche giorno fa da un negozio depredato dai ladri

Negli ultimi due giorni gli agenti della questura hanno fermato due veicoli sospetti a poche decine di metri di distanza, scoprendo a bordo di entrambi materiale sospetto.

Il sospetto di una banda

La prima a essere controllata nella giornata del 2 ottobre è stata una Mercedes, avvistata dai poliziotti dopo una pericolosa inversione di marcia lungo via Zanchi, nel quartiere Arcella. La volante ha bloccato l'auto con targa lituana, trovando a bordo cinque persone di origine moldava, due incensurate e tre con precedenti penali. Quel che ha però insospettito gli agenti sono stati i numero si arnesi da scasso trovati nel bagagliaio, che hanno fatto pensare a una banda specializzata in furti. I cinque moldavi sono attualmente indagati per ricettazione, in attesa degli sviluppi delle indagini.

La merce rubata

La mattina successiva i poliziotti si sono invece imbattuti in un furgone che percorreva via Jacopo da Montagnana. Controllati i documenti dell'autista, il veicolo risultava rubato, così come il suo carico. Nel cassone c'erano infatti tre biciclette, che dopo una serie di analisi si è scoperto essere la refurtiva di un colpo messo a segno tre giorni fa al negozio Cicli De Franceschi di Selvazzano. Il furgone e le due ruote sono stati sequestrati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento