Cronaca

Furto in chiesa e in macelleria: il bottino è stato trovato a casa di una coppia

I carabinieri hanno indagato su due furti, avvenuti in una chiesa e in una macelleria, da dove sono stati portati via ostie, vino e superalcolici. La refurtiva è stata trovata a casa di una coppia: lui era già agli arresti domiciliari

Ostie, vino, superalcolici. È il bottino che una coppia ha portato a casa dopo un furto in chiesa e in macelleria. I carabinieri li hanno denunciati.

Il fatto

Nel pomeriggio di mercoledì 26 maggio i carabinieri della stazione di Bastia di Rovolon hanno denunciato per ricettazione in concorso un 36enne di Cervarese Santa Croce, già agli arresti domiciliari, e una 33enne di Cervarese nota alle forze dell’ordine. I carabinieri sono arrivati alla coppia indagando su due furti avvenuti la sera precedente nella chiesa Esaltazione della croce in via Roma e alla macelleria Baron in piazza Don Rino Brasola. Erano stati rubati un contenitore per ostie, una bottiglia di vino, generi alimentari e superalcolici per un valore complessivo di 400 euro. Bottino trovato a casa della coppia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in chiesa e in macelleria: il bottino è stato trovato a casa di una coppia

PadovaOggi è in caricamento