menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Limena, blitz animalista alla casa editrice di "Ricette proibite"

Cartelli e striscioni sono comparsi stanotte contro la Cierrevecchi di via Breda contro la pubblicazione del libro in uscita il 1° marzo del gastronomo toscano Tebaldo Lorini che insegna a cucinare riccio, rondinotto, asino, tartaruga

Chissà cosa ne pensa in proposito l'epurato Beppe Bigazzi, che per la sua infelice uscita su come cucinare i mici “in tecia” dovette lasciare, ormai già 2 anni fa, la propria collaborazione quotidiana con “La prova del cuoco” di Rai 1.

IL LIBRO. Il prossimo giovedì 1° marzo, tre case editrici italiane, tra cui – oltre all’Editoriale di Bologna e alla  Distribook di Milano – anche la Cierrevecchi di via Breda a Limena, lanceranno sul mercato editoriale il libro “Ricette proibite”. Ben 50 le ricette che spiegano come cucinare volpe, riccio, rondinotto, asino, tartaruga e altre specie. Premessa dell'opera è “perché certi animali si possono mangiare e altri no?”. Autore il  gastronomo e conoscitore del folklore toscano Tebaldo Lorini.

protesta padova limena1-2GLI ANIMALISTI. Contro l'iniziativa si è però alzata la voce, stanotte, di Centopercentoanimalisti che hanno affisso striscioni e manifesti nelle sedi delle tre case editrici. "Siamo perfettamente d'accordo che non c'è nessuna differenza tra mangiare il panda o il pollo, la scimmia o il maiale, il cane o il manzo – commentano gli attivisti - infatti tutti gli animali sono uguali, esseri viventi e senzienti, che hanno diritto a vivere secondo la loro natura".

"Ma la nostra conclusione è che nessun animale deve venir mangiato, né ucciso per qualsiasi motivo o sfruttato dagli umani. Estendere la gamma degli animali commestibili non è certo positivo – concludono - È un gioco di perversione del gusto che non ha nessuna giustificazione, e abbassa ancora il già basso livello di sensibilità della maggioranza della gente verso gli animali che non siano cani o gatti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento