menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il vicesindaco durante il suo discorso (foto: facebook.com)

Il vicesindaco durante il suo discorso (foto: facebook.com)

Ricordo vittime delle foibe, Ivo Rossi: “Batterci per i diritti umani”

Il vicesindaco è intervenuto oggi alle celebrazioni in città dedicate al giorno della memoria per le vittime delle foibe e ha voluto ricordare: "Difendere i diritti è un dovere irrinunciabile fintanto che ci siano popoli che soffrono condizioni di vita insopportabili, soprusi, fame, angherie di ogni tipo"

Tante le celebrazioni in città oggi dedicate al giorno della memoria per le vittime delle foibe.

IL RICORDO. E il vicesindaco Ivo Rossi, intervenuto ad una di queste, ha commentato: “Oggi, ricordando la tragedia degli uomini e delle donne dell'Istria, di Fiume e della Dalmazia, assumiamo tutti un impegno: continuare a coltivare la memoria e battersi per il rispetto dei diritti umani è un dovere irrinunciabile fintanto che, in qualunque parte del mondo, ci siano popoli che soffrono condizioni di vita insopportabili, soprusi, fame, angherie di ogni tipo”.

IMPARARE DAL PASSATO. Ma la giornata del ricordo è stata anche occasione per imparare alcune lezioni che ci ha lasciato la storia: “La crisi economica è sempre fonte di chiusura, di diffidenza, di tensione e quasi sempre, in passato, ha determinato conflitti. Almeno questa lezione, dalla storia, dovremmo averla imparata. Solo un'Europa unita, dove i confini non siano muri ma ponti, può tornare a crescere e a vincere la sfida del benessere e della giustizia sociale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento