rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Terranegra

No Traliccio Terranegra: il Tar rifiuta il ricorso, ma il comitato non si arrende

Nonostante lo stop del tribunale amministrativo regionale, il comitato continuerà la battaglia. Forte di 7 mila adesioni è pronto ad appellarsi al Consiglio di Stato

I cittadini del comitato No traliccio Terranegra, che si oppone all'antenna installata nel quartiere da Radio Birichina per la diffusione dei segnali di Radio Gelosa e Radio Peterpan, si sono visti rigettare il ricorso dal Tar. Il comitato non si fermerà e continuerà la battaglia contro alle radio sul terreno, di proprietà della Spes.

RICORSO RIGETTATO. Sulla pagina facebook del comitato è stata pubblicata la sentenza: "I giudici del Tar hanno ritenuto di non accogliere il nostro ricorso, con motivazioni che riteniamo profondamente ingiuste, non a tutela degli interessi della collettività", spiegano i rappresentati del comitato in un post.

CONSIGLIO DI STATO. La sentenza in questione ha condannato il comitato a risarcire le spese processuali al Comune, Monte Barbaria, Radio Gelosa e 
Piterpan. Tuttavia i cittadini interessati non si arrendono e hanno raccolto più di 7mila adesioni, valutando altre iniziative, compreso il ricorso al Consiglio di 
Stato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Traliccio Terranegra: il Tar rifiuta il ricorso, ma il comitato non si arrende

PadovaOggi è in caricamento