Rifiuti abbandonati ad Agna, il sindaco: "Inciviltà pulita a spese della collettività"

Gianluca Piva: "Invito i nostri cittadini a farci segnalazioni anche con foto che ci possano essere utili a scovare questi farabutti utilizzando anche whatsapp 3488827378"

Rinvenuti dei rifiuti abbandonati lungo il fossato che costeggia via Conapadovana ad Agna in frazione di Frapiero. Si tratta di 5-6 sacchi di rifiuti domestici. Sul posto in sopralluogo il sindaco Ginaluca Piva e l'assessore all'Ambiente Erika Rampazzo con gli operai del Comune.

L'APPELLO AI CITTADINI. Per il recupero è stato richiesto l'intervento del Consorzio Pd Sud "con costi a carico di tutti gli utenti del comune di Agna - come racconta il sindaco 'sceriffo' Piva - siamo di fronte all'ennesimo atto di inciviltà commesso da qualche idiota - afferma - con i costi a carico di tutta la collettività. Ovviamente procederemo come polizia locale alle indagini del caso per scoprire i responsabili. Purtroppo individuare i colpevoli non è semplice, perché spesso agiscono in tarda serata o al mattino presto. Invito i nostri cittadini a farci segnalazioni anche con foto che ci possano essere utili a scovare questi farabutti utilizzando anche whatsapp 3488827378. Questo è il mio numero e garantisco l’anonimato delle segnalazioni pervenute".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Coronavirus, la lettera del sindaco Giordani ai padovani

  • Emergenza Coronavirus: individuato il possibile paziente "zero"

Torna su
PadovaOggi è in caricamento