menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riina jr, attacco della Lega: il presidente della Onlus si dimette

Tina Ciccarelli fondatrice dell'associazione "Noi famiglie padovane contro l'emarginazione" ha rassegnato le sue dimissioni dopo che il Carroccio aveva ricordato il suo passato nella droga: "Non sono come Bossi che dice a Boni di non rassegnare le dimissioni"

Continua il polverone sollevato dall’imminente arrivo del figlio di Totò Riina a Padova.

ATTACCHI LEGA. E’ stata la Lega a muovere ad oggi le accuse più pesanti, sollevando un mare di dure proteste contro l’arrivo del pregiudicato: dopo le parole di Bossi “Merita la pena di morte” e di Giancarlo Gentilini “E’ spazzatura del Sud” sono arrivati anche gli attacchi di due consiglieri di Padova, Luca Littamè e Mario Venuleo, (come riferisce il Corriere del Veneto) alla presidente della Onlus che dovrebbe ospitare Riina jr, Tina Ciccarelli.

DIMISSIONI CICCARELLI. La Ciccarelli, da anni alla guida della Onlus per il recupero degli emarginati, in passato, infatti, aveva avuto problemi con la droga: nel 1994 era stata sorpresa dalla Guardia di finanza con addosso un chilo di hascisc e 13 grammi di eroina. Un evento di oltre 10 anni fa ma che per la Lega Nord è diventato improvvisamente attualissimo. Risultato: il presidente ha rassegnato le dimissioni, al momento irrevocabili: “Non sono come Bossi che dice a Boni di non rassegnare le dimissioni” ha commentato l'ormai ex presidente.


RIINA JR ARRIVERA' COMUNQUE. Un attacco quello leghista che, però, se ha ottenuto di far dimettere il presidente, non avrà nessuna conseguenza, invece, per Riina jr: “Quanto accaduto- precisa Tina Ciccarelli-non modificherà comunque i programmi relativi all'arrivo di Riina a Padova. Arriverà modestamente come tutti gli altri e gli verrà affiancato un nostro operatore che ha grande esperienza carceraria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento