Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Si gira a Padova il film sulla ludopatia, le riprese a maggio

"Una nobile causa" sarà presentato alla Mostra del cinema di Venezia, si narra di chi finisce nella rete del gioco. Molte le location padovane scelte per girare: Villa Italia, l'hotel Palace ad Abano Terme e il teatro Verdi

I protagonisti del film “Una nobile causa”

Padova torna a trasformarsi in un set per il film “Una nobile causa” del regista padovano Emilio Briguglio. Scenari d’eccezione per una commedia drammatica. Non solo la città del Santo, ma anche la provincia: Villa Italia il 7 maggio, l’hotel Palace ad Abano Terme l’8 maggio e il teatro Verdi il 13 e il 16. Prodotto da Running Tv e sostenuto dalla Regione Veneto (fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo), il film tratta principalmente di ludopatia.

GIOCO D’AZZARDO. L’obiettivo dichiarato dell’opera è esplorare “con consapevolezza e una vena di lucida ironia le storie e le vite di quanti cadono nella compulsività del gioco d’azzardo”. Così gli spettatori dovranno seguire il filo che ogni giocatore svolge e riavvolge tra menzogne e verità, tessendo intorno a sè una rete soffocante: un tema d’attualità sempre più sentito anche nella provincia patavina. “Una nobile causa” cerca di dare una risposta al quesito di molti: “È possibile liberarsene?”

TUTTI GLI ATTORI. Il cast presenta nomi di primo livello quali Giorgio Careccia, Rossella Infanti, Antonio Catania, Francesca Reggiani, Simona Marchini, Roberto Citran, Massimo Foschi, Massimo Bonetti e Nadia Rinaldi. Il film sarà presentato alla 72esima Mostra internazionale del cinema di Venezia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si gira a Padova il film sulla ludopatia, le riprese a maggio

PadovaOggi è in caricamento