menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di una cattura (fonte: archivio)

Foto di una cattura (fonte: archivio)

Cinghiali e Colli euganei: ora una legge risarcirà i danni

L'importante testo di legge è stato approvato a larghissima maggioranza: prevede un fondo regionale per il risarcimento di agricoltori e automobilisti che subiscono danni causati dalla fauna selvatica

Presentata dal consigliere Udc Stefano Peraro e poi sottoscritto da Stefano Valdegamberi, Raffaele Grazia, Paolo Tosato e Gianpiero Possamai, la legge regionale mira a definire i meccanismi attraverso i quali verrà attivato ed erogato il risarcimento dei danni alle produzioni agricole e zootecniche causati dalla presenza di animali selvatici e tratta anche della riduzione del loro numero nelle zone in cui è preclusa l'attività venatoria. Ma si rivolge anche agli automobilisti, prevedendo un risarcimento anche per persone e automezzi che impattino contro una bestia selvatica lungo l'intera rete stradale della regione Veneto.

MOTOCICLISTA E CINGHIALE: LO SCONTRO MANCATO

CINGHIALI E COLLI EUGANEI.  Si punta ad affrontare così uno dei problemi che affliggono la zona del parco naturale dei Colli Euganei dove i pericoli e i danno provocati da questi ungulati non sembrano diminuire. La dotazione finanziaria di cui si dota è di ben 200 mila euro ma mira anche a concorrere alla prevenzione dei danni causati e non solo a meri risarcimenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento