Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Ha problemi con la fornitura di gas per un errore di contabilità, 76enne chiede aiuto ai carabinieri

L'anziano ha trascorso tutto il fine settimana al freddo perché la società gli ha staccato il riscaldamento. Risultava inadempiente ma in realtà si trattava di un errore. Il 76enne ha chiesto aiuto ai carabinieri perché non riusciva a venire a capo del problema

Gli hanno staccato il riscaldamento nonostante avesse pagato tutte le fatture regolarmente. Non venendo a capo del problema, ha chiesto aiuto ai carabinieri.

La richiesta

Nella mattinata di lunedì 11 gennaio un 76enne di Padova che vive in un appartamento Ater si è presentato presso la stazione dei carabinieri di via Rismondo perché non riusciva a risolvere un problema con l’azienda di fornitura del gas. A quest’ultima, probabilmente per un errore di contabilità, l’anziano risultava inadempiente ma il 76enne ha mostrato al maresciallo tutte le ricevute dei pagamenti effettuati. La società aveva staccato la fornitura del gas, lasciando l’uomo, già con problemi di salute, al freddo per tutto il fine settimana. Il maresciallo dei carabinieri ha contattato il gestore del servizio e risolto l’equivoco. Quando l’anziano ha cominciato a sentire che la casa tornava a scaldarsi è andato di nuovo al comando per ringraziare il maresciallo di persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha problemi con la fornitura di gas per un errore di contabilità, 76enne chiede aiuto ai carabinieri

PadovaOggi è in caricamento