menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite furibonda al bar, volano pugni e bottiglie: un ferito all'ospedale

Due nigeriani si sono picchiati domenica sera al "Pit Stop", in via Oltrebrenta a Noventa Padovana. Uno dei due ha colpito l'altro mandandolo sanguinante in pronto soccorso, poi se l'è svignata

Una lite furiosa quella di domenica sera tra due nigeriani al bar "Pit Stop" di via Oltrebrenta a Noventa Padovana. Uno dei due è finito sanguinante all'ospedale, l'altro si è defilato giusto in tempo per sfuggire ai carabinieri chiamati sul posto.

LA RISSA. Il fatto intorno alle 22, durante la partita Napoli-Torino. La coppia di connazionali stava guardando il match alla tv del locale. Ad un certo punto i due avventori sono usciti a fumare e dal nulla è scoppiato il finimondo. Ignoti i motivi della discussione, fatto sta che uno dei litiganti è andato su tutte le furie: prima ha fracassato sul bancone un bottiglia di birra, poi ha colpito l'interlocutore, ferendolo all'avambraccio.

UN FERITO. La lite non si è conclusa lì. Sono partiti calci e pugni, davanti a tutti, fino a quando il nigeriano ferito è stato portato in pronto soccorso, e dal locale qualcuno ha allertato i militari della stazione locale. Ma l'individuo al loro arrivo se l'era già svignata. Si tratterebbe di un nigeriano residente a Stra nel Veneziano, con diversi precedenti alle spalle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento