Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Rissa nella discoteca Vanilla, malmenato anche figlio di un noto chirurgo

L'episodio sarebbe accaduto nel locale di Jesolo dove quattro amici, tra cui il ragazzo, si erano ritrovati per festeggiare un compleanno: i giovani sarebbero stati malmenati per un complimento ad una cameriera

La discoteca Vanilla di Jesolo (foto: vanilla.it)

Rissa nella discoteca Vanilla di Jesolo nella notte tra giovedì e venerdì: coinvolti quattro ragazzi, tra cui il figlio 19enne di un noto chirurgo di Padova. Secondo quanto riportano i quotidiani locali la rissa sarebbe avvenuta al momento di saldare il conto: in base a quanto denunciato dal ragazzo, un complimento di troppo e la richiesta di un bacio alla cassiera in cambio di uno sconto, fatto da uno dei ragazzi della comitiva, avrebbero acceso l’alterco e convinto i buttafuori a cacciare, anche usando la forza, i quattro.

RISSA A VILLA BARBIERI: DUE IN OSPEDALE


LA VERSIONE DEL GESTORE. Secondo il gestore del locale, invece, i quattro non si sarebbero comportati proprio egregiamente: dai complimenti troppo pesanti fatti alla cassiera, a quanto pare fidanzata proprio del figlio del gestore, all’arroganza usata, fino alle minacce. A quel punto inevitabile è stato l’intervento della sicurezza. Per i quattro sono state necessarie le cure del pronto soccorso, il figlio del chirurgo ne avrà per circa un mese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa nella discoteca Vanilla, malmenato anche figlio di un noto chirurgo

PadovaOggi è in caricamento