Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Monselice / Via Matteo Carboni

Minorenne affronta con una mazza da baseball un gruppo di extracomunitari: denunciato

Rissa dopo la rottura del vetro della macchina in cui viaggiava: mandibola fratturata per un marocchino

Gli schiamazzi, i danni, la rissa e infine la denuncia: serata a dir poco movimentata in pieno centro a Monselice.

I fatti

Tutto ha inizio in via Matteo Carboni, nel centro della città murata: nei pressi del bar “Corallo” viene segnalata la presenza di gruppo composto da esagitati extracomunitari, che si fanno notare per urla e schiamazzi. La situazione degenera quando ad un'automobile in transito, occupata da una coppia di coniugi e dal figlio sedicenne, viene sfondato il lunotto posteriore a causa del lancio di una bottiglia: a quel punto il minorenne, immaginando che il colpevole fosse uno degli extracomunitari, è sceso dal veicolo impugnando una mazza da baseball e ha affrontato il gruppetto. Ad avere la peggio è stato un marocchino di 30 anni, a cui il giovane ha fratturato la mandibola durante la rissa, mandandolo così in ospedale con una prognosi di 30 giorni. All'arrivo di tre macchine dei Carabinieri e dell'ambulanza è stata rintracciata la famiglia e denunciato il minore per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Carabinieri baseball-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenne affronta con una mazza da baseball un gruppo di extracomunitari: denunciato

PadovaOggi è in caricamento