menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoppia la rissa, uomo a terra: ferito a colpi di bottiglia, è allarme tra i residenti

Nonostante la recente attivazione del Controllo di vicinato, un'altro episodio violento si è verificato domenica sera nella prima Arcella. Un 27enne è finito al pronto soccorso

Sembra avere i contorni di una faida tra stranieri la rissa scoppiata alle 21 di domenica in via Bernina. Chi e quanti fossero esattamente i partecipanti e perché siano arrivati allo scontro fisico stanno cercando di capirlo gli agenti della questura.

La rissa

Ad allertarli sono stati i residenti, richiamati dalle urla all'altezza del civico 18. Nella luce del crepuscolo avevano notato diversi africani intenti a picchiarsi, salvo poi assistere al fuggi fuggi generale quando uno di loro è rimasto a terra ferito. Quando lo hanno raggiunto i poliziotti si era ripreso, era seduto ma sanguinante. Prima di essere portato al pronto soccorso ha raccontato di essere stato aggredito da alcuni connazionali, su cui si stanno ora concentrando le indagini. Arrivato all'ospedale civile è stato trattenuto fino alla mattina di lunedì. Aveva infatti alcune ferite da taglio a un polso e a una spalla, probabilmente sferrate con un coccio di bottiglia, che hanno richiesto alcune ore sotto osservazione e gli hanno procurato una prognosi di 20 giorni.

La droga nascosta

Nella mattinata di domenica gli agenti erano già intervenuti all'Arcella. In via Bolis infatti, all'estrema periferia Nord del quartiere, era stato sequestrato un sacchetto con 27 grammi di cocaina, nascosto sotto un arbusto. Con tutta probabilità si trattava della scorta di un pusher, che è stata sequestrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento