menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa e coltellate a Pasquetta: individuati altri quattro responsabili, due sono minorenni

Il 2 aprile due ventenni stranieri sono stati trovati sanguinanti in via Carducci. Ora i carabinieri hanno individuato altri quattro nordafricani coinvolti. Il movente sarebbe la droga

Svolta nel caso della furiosa lite che nel pomeriggio di Pasquetta aveva seminato il panico nella zona di Prato della Valle.

La rissa

Erano circa le 16 di lunedì 2 aprile quando i carabinieri, allertati dalla chiamata di un cittadino terrorizzato, sono arrivati in via Carducci. Sul posto quel che restava di un violento litigio, con due giovani stranieri feriti alle gambe con un'arma da taglio. I due, un regolare e un clandestino con precedenti, erano stati denunciati e ricoverati all'ospedale. In queste settimane i militari hanno continuato a indagare per identificare gli altri partecipanti alla colluttazione e ieri sono state deferite altre quattro persone.

I denunciati

Si tratta di un minorenne tunisino di 15 anni e di tre cittadini marocchini di 39, 36 e 17 anni, tutti irregolari in Italia. Tutti i sei denunciati individuati finora, tra cui anche i due feriti che nel frattempo sono stati dimessi, sono stati denunciati per il reato di rissa. All'origine della lite esplosa in centro, quel giorno frequentatissimo da famiglie e bambini per le vacanze pasquali, sembra ci siano motivi legati allo spaccio di droga. I carabinieri proseguono le indagini per risalire a eventuali altre persone coinvolte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento