Maxi-rissa in piena notte in piazza Duomo tra due gruppi di ragazzini: uno finisce all'ospedale

A Padova: tutto ha avuto inizio quando tre ragazzini di origine nordafricana hanno iniziato a rivolgere degli apprezzamenti tutt'altro che eleganti a delle giovani che si trovavano in compagnia di quattro loro conterranei

Sono passati dalle parole ai fatti. Con tanto di rinforzi al seguito: maxi-rissa tra due gruppi di ragazzi stranieri (tra cui molti minorenni) nella notte tra venerdì 22 e sabato 23 maggio in piazza Duomo a Padova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

Tutto ha avuto inizio intorno a mezzanotte e mezza, quando tre ragazzini di origine nordafricana hanno iniziato a rivolgere degli apprezzamenti tutt'altro che eleganti a delle giovani che si trovavano in compagnia di quattro loro conterranei. Ne è nato un alterco con tanto di scambio di parole grosse, ma dopo alcuni istanti di tensione i due gruppetti si sono divisi e dispersi. Almeno momentaneamente: gli autori dei suddetti "apprezzamenti", infatti, sono tornati qualche minuto dopo in compagnia di una ventina di altri amici intenzionati, questa volta, a "muovere le mani". E così è stato: la maxi-rissa ha avuto luogo proprio in piazza Duomo, e ad avere la peggio è stato un ragazzo di origini marocchine, il quale è dovuto ricorrere alle cure ospedaliere in quanto durante il pestaggio ha perso alcuni denti. Il giovane è stato denunciato dalla polizia di Padova per rissa insieme ad altri tre minorenni - tutti nordafricani e ubriachi - trovati sul posto dalle volanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Impatto violento tra la sua bici e un'auto: bambino di 9 anni elitrasportato d'urgenza in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento