Rito funebre islamico, un'agenzia a Padova offre il pacchetto completo

Dalla sepoltura in Italia al rimpatrio della salma, nonchè il disbrigo delle pratiche connesse, le onoranze funebri musulmane Albakii di via Vivarini, gestite da un marocchino, si occupano di tutto

Il servizio che non c'era per una clientela in continuo aumento. Si tratta di un'agenzia funebre che si occupa esclusivamente di funerali musulmani nel rispetto dei principi stabiliti dall'Islam. Un business fiorente fiutato da un cittadino marocchino, Abdesamed Niam il suo nome, residente a Borgoricco, che da meno di un anno ha aperto in via Vivarini a Padova, zona Pontevigodarzere, l'attività "Agenzia funebre musulmana Al Bakii". A quanto pare, l'unica nel Nord Italia e seconda nella penisola con un'altra attività simile aperta ad Empoli.

ALL INCLUSIVE. Già una 40ina i servizi funebri realizzati dall'apertura. L'agenzia offre ai clienti un servizio "all inclusive":  dal trasporto con carro funebre dal luogo di decesso in ospedale, il rimpatrio delle salme nel paese d'origine o il funerale e la sepoltura in Italia nei luoghi deputati, la celebrazione della preghiera musulmana nei centri islamici, nonchè il disbrigo delle pratiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA MISSION AZIENDALE. "L'impresa funebre musulmana Al Bakii parte con l'idea di rendere semplice quel momento che di per sè è molto difficile e sconvolgente - si spiega nel sito internet dell'attività - per le persone che perdono un caro, ragionare in questo momento diventa difficile e ogni problema che si pone diventa un enigma difficile da risolvere dato lo stress e la pressione dei famigliari che strillano dall'estero per vedere la salma del proprio caro nel più breve periodo possibile. La nostra impresa subentra per facilitare tutti quelli che sono i problemi burocratici, i problemi di trasporto".

LA MINI GUIDA IN CASO DI MORTE. Senegal, Marocco, Tunisia, Siria, Albania, Egitto, Macedonia, Algeria, Ghana, Pakistan, Bangladesh, India, non conosce confini l'attività dell'agenzia padovana che, sempre sul proprio sito internet, propone anche una mini guida su "cosa fare in caso di decesso": "...Quando il deceduto è a casa si chiama il medico di base per l’accertamento di morte, poi si può trasferirlo nelle camere mortuarie per la celebrazione dei riti musulmani (il lavaggio) in questo caso, è l’agenzia che fa il trasporto mediante carro funebre. E da lì va in cimitero, che sia cimitero musulmano in Italia o nel paese di origine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento